santeustorgio.it


Vai ai contenuti

Preghiera carismatica

ComunitÓ

Incontro di preghiera carismatica

"E poi la discesa dello Spirito Santo, in forma di colomba: questo consente al Cristo, il Consacrato del Signore, di inaugurare la sua missione, che Ŕ la nostra salvezza. Lo Spirito Santo: il grande dimenticato nelle nostre preghiere. Noi spesso preghiamo Ges¨; preghiamo il Padre, specialmente nel "Padre Nostro"; ma non tanto frequentemente preghiamo lo Spirito Santo, Ŕ vero? E' il dimenticato. E abbiamo bisogno di chiedere il suo aiuto, la sua fortezza, la sua ispirazione. Lo Spirito Santo che ha animato interamente la vita e il ministero di Ges¨, Ŕ il medesimo Spirito che oggi guida l'esistenza cristiana, l'esistenza di un uomo e di una donna che si dicono e vogliono essere cristiani. Porre sotto l'azione dello Spirito Santo la nostra vita di cristiani e la missione, che tutti abbiamo ricevuto in virt¨ del Battesimo, significa ritrovare coraggio apostolico necessario per superare facili accomodamenti mondani. Invece, un cristiano e una comunitÓ "sordi" alla voce dello Spirito Santo, che spinge a portare il Vangelo agli estremi confini della terra e della societÓ, diventano anche un cristiano e una comunitÓ "muti" che non parlano e non evangelizzano." [Papa Francesco, 11 gennaio 2015]

Da oltre trent'anni, la basilica di Sant'Eustorgio ospita, tutte le settimane, un
incontro di preghiera carismatica:

  • Ogni lunedý sera, in basilica, alle ore 21


  • La preghiera Ŕ accompagnata dal parroco, don Giorgio Riva


Inoltre, ogni anno la comunitÓ di Sant'Eustorgio organizza un Seminario di Vita Nuova che si tiene durante la Quaresima.

Home Page | Cellule | ComunitÓ | Oratorio | Storia e tradizioni | Museo e Arte | Sacerdoti | Orari SS. Messe | I nostri link | Contatti | Mappa del sito




Torna ai contenuti | Torna al menu