Presentazione e logo - santeustorgio.it

Vai ai contenuti

Presentazione e logo

Le Cellule

UN NUOVO LOGO PER LE CELLULE

Il Pontificio Consiglio per i Laici, nel riconoscere l'Organismo

Internazionale di Servizio delle Cellule Parrocchiali
di Evangelizzazione, in un certo senso le unifica.
Il logo, che identifica l'esperienza delle cellule in tutti i paesi, è rappresentato:

- da un mondo, mèta della nostra evangelizzazione, secondo il "grande mandato" di Gesù: "Andate in tutto il mondo, annunciate il Vangelo a ogni creatura" (Mc 16,15),

- dallo Spirito Santo "agente principale dell'evangelizzazione" e

- dalla scritta Evangelii Nuntiandi, che ci ricorda la nostra missione
di annunciare la Buona Novella rimandandoci al testo guida per l'evangelizzazione nel mondo moderno, quale è l'Esortazione Apostolica
di Paolo VI, rafforzata e arricchita dalla Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium di papa Francesco

Inoltre, il decreto di riconoscimento delle Cellule, rilasciato in forma sperimentale da parte del Pontificio Consiglio per i Laici porta la data del 2 aprile 2009, anniversario della nascita al cielo di papa Giovanni Paolo II  "profeta della Nuova Evangelizzazione", è stato confermato dal 

Decreto Definitivo  (clicca sulla scritta blu per acceder al documento) 

che il Pontificio Cosiglio stesso ha emesso il 12 aprile 2015.

Ogni parrocchia che applichi il modello pastorale delle Cellule, se lo desidera, 

può personalizzare questo logo, aggiungendovi il nome e l'indirizzo della parrocchia stessa.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le cellule parrocchiali di evangelizzazione sono la realizzazione del sogno di un pastore, Don Pi.Gi, che desiderava una comunità viva, gioiosa, innamorata di Gesù, nella quale tutti scoprissero la comune vocazione all’evangelizzazione, facendo proprie le ultime parole di Gesù ai suoi discepoli "Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura." Mc.16,15

Trasferendo nel 1986 in S.Eustorgio, l’esperienza di annunciare Gesù attraverso il Sistema di Cellule Parrocchiali di Evangelizzazione vissuta nella comunità parrocchiale di St.Boniface a Pembroke Pines, in Florida, di cui era allora parroco Padre Michael Eivers, Don Pi.Gi e tanti fratelli hanno potuto gustare quanto è buono e grande il Signore attraverso una conversione personale e comunitaria, la scelta di Gesù come Signore della propria vita e della comunità intera, la ricerca della Sua volontà nella propria vita e nel cammino della comunità.

Chi incontra Gesù, aprendo il proprio cuore in modo totale a Lui, incontra la Vita vera e essa la gioia, la pace, l’accoglienza, l’amore, il sorriso, il dimenticarsi per donarsi.

La Parrocchia è diventata realmente " la famiglia di Dio " una casa di famiglia fraterna ed accogliente, " la Comunità dei fedeli " (Christifideles laici n.26): in essa, infatti, per ognuno c’è un posto speciale, un’attenzione personale alle necessità, ai doni, ai limiti, ai desideri di ciascuno, come ogni padre e madre di famiglia guarda singolarmente ad ogni suo figlio.

La comunità è il luogo dell’incontro con Dio, dove nello stesso tempo impari ed insegni a pregare, a lodare , a comunicare la tua esperienza quotidiana di Gesù, è il luogo in cui il Signore opera le sue meraviglie, in cui si rinnova continuamente l’alleanza di Dio con il Suo popolo, è il luogo in cui si continua a vivere l’esperienza della Pentecoste:

Tutto questo si è potuto realizzare grazie a:

  • l’Adorazione perpetua - che si svolge tutti i giorni dalle 7 alle 20 nella Cappellina della Parrocchia

  • le cellule parrocchiali di evangelizzazione

  • una vita nello Spirito


Torna ai contenuti | Torna al menu